jtemplate.ru - free Joomla templates

R.E.I.L. - Registro delle Eredità Immateriali di Interesse Locale

Sono legittimati a fare richiesta di iscrizione di un’attività nel R.E.I.L. persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private, in quanto potenziali produttori di Eredità Immateriali.

   a) Richiesta di iscrizione

La procedura di registrazione ha inizio con la Domanda di Iscrizione da parte di un soggetto ammissibile, da effettuarsi sul modulo appositamente predisposto dall’Associazione I WORLD. Tale richiesta sarà indirizzata al COMUNE DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO.

La Domanda di Iscrizione deve essere trasmessa in originale, datata e firmata, e sarà integrata dai seguenti documenti allegati:

    Documentazione e materiali utili per illustrare la richiesta;

    Nel caso in cui il soggetto richiedente l’iscrizione al R.E.I.L. della potenziale Eredità Immateriale di Interesse Locale sia diverso dal soggetto produttore della stessa, è necessaria l’autorizzazione scritta da parte di quest’ultimo o, nel caso in cui i produttori dell’Eredità siano collettività o gruppi, del loro legale rappresentante;

    In alternativa al punto 2), occorre produrre la dichiarazione a firma del proponente attestante l'assunzione della responsabilità della richiesta e discarica da eventuali pretese di terzi nei confronti dell’Ente territoriale, dell’Associazione I WORLD e sue Commissioni.

Documentazione eventuale e aggiuntiva:

    Fotografie corredate da negativi o diapositive, oltre che didascalie, documenti video e/o audiovisivi, eventuali partiture e quanto altro possa illustrare la proposta, comprese di indicazioni degli aventi diritto d'autore;

    Lettera di autorizzazione alla diffusione della documentazione allegata, indicando per ciascun documento la legenda completa e il nome degli aventi diritto d’autore;

    Fonti e bibliografia;

    Carte geografiche della localizzazione.

b) La fase di istruttoria

L’istanza di iscrizione al R.E.I.L. al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, accompagnata dalla suddetta documentazione, sarà valutata dalla Commissione Scientifica R.E.I.L., costituita dalle seguenti figure:

    Esperti locali, nominati dai rappresentanti degli enti territoriali di riferimento, o da loro delegati, sulla base di riconosciute competenze in merito alle tradizioni orali del territorio.

    Dipartimento Beni Culturali dell’Università di Palermo, rappresentato dal Direttore pro tempore, Prof. Girolamo Cusimano;

    Associazione Folkstudio, rappresentata dal Prof. Ignazio Buttitta;

    Prof. Aurelio Pes, Segretario della Commissione R.E.I.L.;

Gli esperti locali della Commissione Scientifica R.E.I.L., accoglieranno preliminarmente l’istanza valutandone l’ammissibilità sulla base della regolarità formale della documentazione prodotta. Nel caso di valutazione negativa, dovuta all’insufficienza della documentazione ricevuta, l’istanza sarà sospesa e vincolata alla produzione della corretta documentazione. In caso di valutazione positiva gli esperti locali procederanno alla trasmissione della documentazione agli altri membri della Commissione R.E.I.L., i quali avvieranno l’istruttoria ed esprimeranno un giudizio sul merito delle istanze pervenute.

La Commissione valuterà per ogni potenziale Eredità Immateriale candidata all’iscrizione nel R.E.I.L. la rispondenza delle sue caratteristiche essenziali a determinati criteri di selezione di diretta derivazione UNESCO, discendenti dalla Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale, eventualmente integrati da ulteriori specificazioni elaborate dalla Commissione Scientifica R.E.I.L., sempre in coerenza con orientamenti e direttive UNESCO.

c) Esiti e revisioni periodiche dei requisiti

Nel caso in cui la Commissione R.E.I.L. riconosca le attività come Eredità Immateriali di Interesse Locale, queste saranno iscritte nel corrispondente Libro del Registro Locale. Nel caso in cui la Commissione non ravvisi l’esistenza dei requisiti necessari affinché l’attività possa essere considerata Eredità Immateriale, l’istanza sarà rigettata.

In ambedue i casi la Commissione R.E.I.L. trasmetterà i risultati della valutazione al rappresentante del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, il quale informerà il proponente della candidatura circa l’esito dell’istanza, nominando l’attività, in caso di parere positivo espresso dalla Commissione, come Eredità Immateriale di Interesse Locale del territorio.

Periodicamente, ed almeno ogni cinque anni, il Comune procederà, avvalendosi della Commissione R.E.I.L., a una verifica della sussistenza dei requisiti delle attività iscritte nei Libri del Registro, per una conferma dell’attività come Eredità Immateriale di Interesse Locale.

Nel caso di non sussistenza dei suddetti requisiti l’attività stessa perderà il titolo, ma continuerà ad essere menzionata nel Registro, con l’annotazione della mancata conferma.

DISPOSIZIONI PARTICOLARI PER IL LIBRO DEI TESORI UMANI VIVENTI



Comune di Barcellona Pozzo di Gotto
Codice Fiscale / Partita IVA: 00084640838 / Centralino: 09097901

L'Amministrazione Comunale ringrazia la Ditta Ritratti Foto di Ignazio Brigandì per la concessione gratuita delle foto pubblicate nella slide sul portale istituzionale dell'Ente
Copyright 2016 by Comune Barcellona Pozzo di Gotto (ME) - Note legali - Privacy  
                     
Scarica App di Barcellona Pozzo di Gotto versione Android