jtemplate.ru - free Joomla templates

Storia - Cittadini - Personaggi - Mandanici Placido

foto busto Placido Mandanici 

MANDANICI PLACIDO (1799-1852)
Mandanici fu un grande contrappuntista e trattò tutti i generi musicali. Si era diplomato al Conservatorio di Palermo nel 1820. Studiò composizione a Napoli sotto il celebre Raimondi. In questa città ottenne la direzione dei regi balli tra i quali spiccò per invenzione e musicalità "Aghar Gran Mogol". Le opere più note sono: "L'isola disabitata" (1820) - "Argene " (1832) - " La moglie di mio marito ed il marito di mia moglie " (1833) - "Il rapimento " (1837) - "Il buontempone di Porta Ticinese" (1841) - "Maria degli Abizzi" (1843). La composizione del "Canto di vittoria delle cinque giornate di Milano" lo rese inviso al governo austriaco. Il nuovo teatro comunale che sta sorgendo nella Villa porterà il suo nome, come quello costruito sotto i Borboni nel 1844, andato distrutto dal sisma del 1908, e come quello costruito nel ventennio fascista ed andato distrutto, dall'incendio del 1967. Placido Mandanici morì a Genova nel 1852 ed è sepolto in quel cimitero.

(Foto G.Trapani - tratto da - Nello Cassata Nino Falcone - Stradario Storico di Barcellona Pozzo di Gotto , 1983)



Comune di Barcellona Pozzo di Gotto
Codice Fiscale / Partita IVA: 00084640838 / Centralino: 09097901

L'Amministrazione Comunale ringrazia la Ditta Ritratti Foto di Ignazio Brigandì per la concessione gratuita delle foto pubblicate nella slide sul portale istituzionale dell'Ente
Copyright 2016 by Comune Barcellona Pozzo di Gotto (ME) - Note legali - Privacy  
                     
Scarica App di Barcellona Pozzo di Gotto versione Android