jtemplate.ru - free Joomla templates

Storia - Cronistoria del Territorio - dalla preistoria all'anno 999 d.c.

periodo: Età del bronzo luogo: Barcellona, contrada Maloto evento: Il poeta Carmelo Famà, appassionato di archeologia, rinviene tombe dell'età del bronzo e dell'età del ferro, oltre a vari reperti oggi custoditi presso il museo del Tindari, come risulta dall'attestazione riportata in archivio.

periodo: X secolo a. C. luogo: Barcellona, contrada Lando evento: L'architetto Pietro Genovese ha identificato una vasta zona archeologica in questa contrada; in seguito ad una campagna di scavi sono stati rinvenuti reperti dell'età del bronzo e ruderi di fabbricati, con stratificazione attribuibili anche ad epoca greca.

periodo: 716 a. C. luogo: Milazzo evento: I Greci, provenienti da Zancle, fondano su precedenti insediamenti la colonia di Mylae.

periodo: VIII secolo a. C. luogo: Barcellona, contrada Oliveto evento: L'archeologo Paolo Orsi attribuisce una necropoli, rinvenuta in questa contrada, ad insediamenti dell'VIII secolo a. C. e successivamente a popolazioni di origine greca.

periodo: V secolo a. C. luogo: Barcellona, Monte S.Onofrio evento: L'arch.Pietro Genovese intuisce la presenza sulla collina dei resti di un insediamento, ed in seguito ad una campagna di scavi verrà rinvenuta un'acropoli.

periodo: 396 a. C. luogo: Tindari evento: Dionisio I fonda la colonia greca di Tyndaris.

periodo: 265 a. C.  luogo: rive fiume Longano ( Loitanos ) evento: battaglia tra l'esercito di Ierone ( Gerone II ) di Siracusa ed i Mamertini al comando del condottiero Cione (Cio secondo alcuni, Kio secondo un romanziere). Questa battaglia ebbe come teatro le rive del Longano. In parecchi hanno voluto, di volta in volta, identificare il fiume con l'attuale torrente che scorre nel territorio di Barcellona Pozzo di Gotto, col Termini o Patrì ( Plati, dall'omonima antica foresta a monte) o col Mela. Gli ultimi studi lo identificherebbero col Patrì, anche stante i ritrovamenti nel territorio del Comune di Rodì Milici, dei ruderi della città di Longane , ad opera dell'ing. Domenico Ryolo Di Maria e del prof. Luigi Bernabò Brea (contestata però dall'arch.Pietro Genovese). Gli storici riferiscono che Agatocle, tiranno di Siracusa, avesse al suo servizio i Mamertini, soldati mercenari di origine campana, ( per i Greci di Sicilia " uomini di Marte ", Mamertini ) e che questi, dopo la sua morte, avessero occupato Messina e si stavano avviando ad una rapida conquista delle altre città della zona. Per arginarne il potere Gerone II dopo aver occupato Abaceno, l'attuale Tripi, mosse verso Milazzo incontrando e distruggendo le forze nemiche presso il Longano. In effetti, visto i cambiamenti operati sul territorio da terremoti, inondazioni ed interventi di arginatura e deviazione dei torrenti, la confusione sull'esatta identificazione del luogo della battaglia è giustificata. 

periodo: 264 a. C. luogo: Tindari evento: la città viene occupata dai Cartaginesi.

periodo: 26O a. C. luogo: acque antistanti Milazzo evento: battaglia tra la flotta del console Caio Duilio e quella cartaginese. Durante le guerre puniche la Sicilia sarà naturale campo di battaglia tra gli opposti eserciti. A Milazzo una colonna rostrata ricorda la vittoria romana sulla flotta cartaginese.

periodo: 36 a. C. luogo: acque antistanti Milazzo evento: Secondo Svetonio presso il Nauloco, porto probabilmente posto alla foce di una delle diramazioni del Mela e nell'attuale porto di Milazzo, Cesare Ottaviano sconfisse Sesto Pompeo. Nella zona, in effetti, il ritrovamento di ruderi e reperti è cosa ricorrente ancora oggi.

periodo: 395 d. C. luogo:  evento: Teodosio divide l'Impero Romano i due parti; l'Oriente con capitale Costantinopoli verrà data al figlio Arcadio e l'Occidente con capitale Milano al figlio Onorio.

periodo: intorno 365 d. C. luogo: Tindari evento: si hanno notizie di un terremoto. 

periodo: 466 d. C. luogo: l'intera Sicilia avvenimento: invasione da parte dei Vandali, guidati da Genserico e poi dei Goti e degli Ostrogoti.

periodo: 535 d. C. luogo: l'intera Sicilia avvenimento: guerra greco - gotica. L'imperatore d'Oriente Giustiniano invia un corpo di spedizione per liberare l'Italia dagli Ostrogoti, le operazioni militari iniziano dalla Sicilia e si estenderanno a tutta la penisola; dureranno complessivamente diciotto anni.

periodo: 827  luogo: l'intera Sicilia avvenimento: Gli arabi Aghlabiti invadono la Sicilia. Taormina, ultima roccaforte bizantina, cade nel 902.

( testo O. Bonavita )



Comune di Barcellona Pozzo di Gotto
Codice Fiscale / Partita IVA: 00084640838 / Centralino: 09097901

L'Amministrazione Comunale ringrazia la Ditta Ritratti Foto di Ignazio Brigandì per la concessione gratuita delle foto pubblicate nella slide sul portale istituzionale dell'Ente
Copyright 2016 by Comune Barcellona Pozzo di Gotto (ME) - Note legali - Privacy  
                     
Scarica App di Barcellona Pozzo di Gotto versione Android