jtemplate.ru - free Joomla templates

Storia - Cronistoria del Territorio - dal 1933 al 1950

periodo: 1933 evento: viene nominato Podestà Antonino Duci; e si conclude l'attività del Commissario Prefettizio Riccardo Richards.

periodo: 1933 evento: ristrutturazione del vecchio Teatro Mandanici su progetto dell'ing. A.Busacca

periodo: 1935 evento: seconda guerra Italo-Etiopica e creazione dell'Africa Orientale Italiana; diverse famiglie barcellonesi emigreranno nelle nuove colonie. La Società delle Nazioni decreta le sanzioni economiche contro l'Italia. Si ricordano: CASSATA FRANCESCO 

periodo: 1935-36 evento: vengono demolite la chiesa di San Sebastiano e la chiesa degli Agonizzanti; nello stesso periodo verrà aperto al culto l'attuale Duomo di San Sebastiano. La conclusione dei lavori permetterà l'apertura di un nuovo tronco della via Roma.

periodo: 1937 evento: la città riceve la visita del Segretario del Partito Nazionale Fascista Achille Starace.

periodo: 1939 La sede dell' O.N.M.I., Opera Nazionale Maternità Infanzia.

periodo: 10 giugno 1940 evento: l'Italia dichiara guerra agli Alleati. Sul territorio comunale la testimonianza visibile rimasta è una casamatta alla foce del torrente Mela, ultima postazione di una linea difensiva ancora ben visibile sulla riviera di ponente di Milazzo. La città ospiterà due compagnie dell'esercito italiano e saltuariamente anche reparti diretti in Africa o provenienti da quel fronte di guerra; in qualche occasione sarà presente un distaccamento di carri armati, presumibilmente R35 Renault, ex esercito francese, assegnati in dotazione ai bersaglieri . Si ricordano, tra i tanti concittadini: CANDIOTO ONOFRIO, CANTONI LETTERIO, CASSATA NELLO, CATTAFI STEFANO, LENTINI DOMENICO MAGLI GIOVANNINICOLACI SILVESTRO MARIA ROSSITTO GAETANO 

periodo: 1941 evento: il Re Vittorio Emanuele III visita la città.

periodo: 1941 evento: per un breve periodo Luigi Bonomo sostituisce Antonino Duci come Podestà;  richiamato alle armi verrà sostituito dal Commissario Prefettizio Francesco Costanzo.

periodo: 1942 - 1943 la città è amministrata dal V. Podestà Luigi Bonomo.

periodo: 1942 evento:  il Principe ereditario Umberto visita la città.

periodo: 13 febbraio - 15 agosto 1943 evento: la città subisce bombardamenti aerei e navali. Una Lapide posta vicino al Monumento ai Caduti ricorda le vittime.

 

periodo: 15 agosto 1943 evento: la città viene occupata dalle truppe alleate; il Municipio diviene la sede dell'AMGOT (Allied Military Government of Occupied Territory (Governo Militare Alleato dei Territori Occupati)). Un reparto americano realizza un campo d'aviazione a Calderà, sulla riva sinistra del Longano, mentre nella zona di Manno-Oreto si accamperanno reparti inglesi.

periodo: 1943 evento: dopo l'occupazione militare le sorti dell'Amministrazione Comunale saranno rette da Gaspare Cattafi, in sostituzione del vice Podestà Luigi Bonomo.

periodo: 1944 evento: Carlo Basile sostituisce Gaspare Cattafi come Sindaco; dopo pochi mesi, dimessosi Carlo Basile, viene nominato il Commissario Prefettizio Ignazio Lombardo.

periodo: 1944 - 1945 (ottobre) evento: è Sindaco della città Luigi Maimone.

periodo: 1944 evento: per iniziativa di Andrea Rossello nasce il circolo artistico Luci ed Ombre.

periodo: 1945 evento: in seguito alle dimissioni del Sindaco Maimone viene nominato il Commissario Prefettizio Giacomo Crisafulli.

periodo: 1946 - 1951 evento: viene eletto Sindaco Luigi De Luca.

periodo: 15 maggio 1946 evento: con il R.D.L. n° 455 (statuto_regione_siciliana.pdf) la Sicilia si avvia a diventare Regione a Statuto Speciale.

periodo: 1947 evento: si lavora alla realizzazione di via Operai, una delle arterie stradali più importanti.

periodo: 2 gennaio 1948 evento: rivolta popolare; durante i disordini viene arrestato Nino Pino Balotta. Verrano distrutti, oltre i locali del municipio, i circoli "Unione" e "Francesco De Luca" .

periodo: 18 aprile 1948 evento: Nino Pino Balotta viene eletto deputato nazionale.

periodo: 1949 evento: viene avviato il rimboschimento in contrada Migliardo.

periodo: fine seconda guerra mondiale evento: nasce l'Agenzia di coltivazione tabacchi di Barcellona .

 

 ( testo O. Bonavita )



Comune di Barcellona Pozzo di Gotto
Codice Fiscale / Partita IVA: 00084640838 / Centralino: 09097901

L'Amministrazione Comunale ringrazia la Ditta Ritratti Foto di Ignazio Brigandì per la concessione gratuita delle foto pubblicate nella slide sul portale istituzionale dell'Ente
Copyright 2016 by Comune Barcellona Pozzo di Gotto (ME) - Note legali - Privacy  
                     
Scarica App di Barcellona Pozzo di Gotto versione Android